Codizioni generali di contratto

Condizioni generali di contratto
Dirk Nentwig
Staakener Str. 16
13581 Berlin
Germania
Tel: 049 (0)30 371 53 717
Fax: 049 (0)30 371 53 752
Email: shop@watchband-berlin.com
 

§ 1 Ordinazione e stipulazione del contratto
La descrizione dei prodotti nell’online shop non rappresenta un’offerta legalmente vincolante, ma un catalogo online non vincolante. Ciccando sul pulsante “invia ordine” Lei emette un’ordinazione vincolante dei prodotti contenuti nel paniere. La conferma dell’arrivo della Sua ordinazione insieme all’accettazione della stessa ha luogo subito dopo l’invio tramite e-mail automatica. Con questa email di conferma si attua il contratto di compravendita.

§ 2 Prezzo
I nostri prezzi di vendita, offerte e fatture si intendono sempre espressi in euro. La nostra offerta in internet non è vincolante ed è senza impegno. Tutti i prezzi sono prezzi lordi comprensivi di imposta sul valore aggiunto legale valida al momento. I costi di spedizione all’interno della Germania vengono calcolati secondo il listino prezzi valido al momento del nostro partner di spedizione per la spedizione pacchi assicurata e indicati separatamente durante l’ordinazione dei prodotti. Per la spedizione in contrassegno c’è un sovrapprezzo a spedizione, malgrado la tariffa, che viene riscosso a parte dal corriere per le spedizioni in contrassegno al momento della consegna. Salvo modifiche dei prezzi ed errori.

§ 3 Consegna
Il tempo di consegna è di 3-4 giorni. Se la consegna dovesse slittare a causa della domanda particolarmente alta di un prodotto, il cliente verrà informato del presumibile termine di consegna via email o al telefono. Un diritto al risarcimento danni a causa di ordinazioni in ritardo o non consegnate sussiste solo secondo le disposizioni del § 5 “Responsabilità” delle presenti Condizioni generali di contratto. Cause di forza maggiore (inclusi scioperi, anche dei nostri fornitori) esonerano dai doveri della prestazione da entrambe le parti per la durata del disturbo. Ritardi di più di 8 settimane danno senz’altro diritto al recesso. Se dopo la stipulazione del contratto ma prima della consegna dovessimo venire a conoscenza di circostanze fondate che mettono in dubbio la solvibilità dell’ordinante, possiamo recedere dal contratto, a meno che l’ordinante non si dichiari pronto a ricevere la merce dietro pagamento anticipato o a dare altre accettabili garanzie. Se l’adempimento non è disponibile senza colpa alcuna, il consumatore verrà informato immediatamente ed eventualmente risarcito del contraccambio già effettuato. 

§ 4 Garanzia
(1) Il diritto di garanzia del cliente è regolato ai sensi delle disposizioni legali.
(2) Se il cliente è un imprenditore, una persona giuridica del diritto pubblico o un organismo sociale di diritto pubblico ciò vale alle seguenti condizioni: diamo garanzia solo nella misura in cui il produttore delle merci di turno si assume la garanzia.

§ 5 Responsabilità
La nostra responsabilità precontrattuale, contrattuale e fuori contratto è limitata a dolo e grave incuranza, nella misura in cui non si tratta della violazione di un dovere essenziale al contratto o di una compromissione della vita, dell’integrità fisica o della salute. Lo stesso vale per la responsabilità dei nostri ausiliari. Rimane salva la responsabilità secondo la legge tedesca per responsabilità per danno da prodotti.

§ 6 Doveri del cliente
Nell’attuare un contratto il cliente è obbligato a dare indicazioni conformi al vero, e ciò vale in particolare per corrette indicazioni dell’indirizzo e dei dati di contatto. Nel caso in cui fossero date false indicazioni, possiamo recedere dal contratto in ogni momento.

§ 7 Patto di riservato dominio
Il passaggio di proprietà all’ordinante avviene solo dopo il pagamento di ogni somma dovuta secondo il contratto di fornitura. In caso di comportamento non conforme ai termini contrattuali da parte dell’ordinante, in particolare per ritardi di pagamento, possiamo in ogni momento reclamare o riprendere la merce. Nel ritiro della merce da parte nostra non c’è alcun recesso dal contratto, a meno che non sia stato chiarito espressamente per iscritto.

§ 8 Patto di sostegno dei costi
Se si dovesse avvalere del suo diritto di revoca, Lei deve sostenere i costi regolari della spedizione di ritorno se la merce consegnata corrisponde a quella ordinata e se il prezzo degli articoli da spedire indietro non supera un importo di 40 euro o se Lei in presenza di un prezzo più elevato degli articoli al momento della cancellazione non ha ancora ricevuto il contraccambio o non ha ancora effettuato un pagamento rateale come da contratto. Negli altri casi la spedizione di ritorno per Lei è gratis.

§ 9 Disposizioni finali
(1) Vige la legge della Repubblica federale tedesca con esclusione della Convenzione ONU sui contratti di compravendita internazionale (CISG).
(2) Se il partner del contratto è un imprenditore, una persona giuridica del diritto pubblico o un organismo sociale di diritto pubblico, la sede della nostra attività viene concordata come unico foro competente per tutte le rivendicazioni risultanti dal o a causa del presente contratto. Lo stesso vale per persone che non hanno un foro competente generale all’interno del paese o per le persone che dopo la stipulazione del contratto hanno spostato il proprio domicilio o consueto luogo di soggiorno all’estero o il cui domicilio o consueto luogo di soggiorno al momento della proposizione dell’azione è sconosciuto. Nei casi di § 8 comma 2 punto 1 abbiamo anche il diritto di querelare l’ordinante al tribunale della sua sede.
(3) Se una disposizione del presente accordo dovesse essere inefficace per intero o in parte, o dovesse perdere la propria validità giuridica in seguito, la validità delle restanti disposizioni rimane salva. Al posto della disposizione inefficace, nell’adattamento del contratto deve essere resa valida un’altra regola adeguata che si avvicini economicamente il più possibile a quello che le parti del contratto avrebbero voluto se l’inefficacia della regola fosse stata loro nota.

§10 Risoluzione delle controversie
La Commissione europea prevede una piattaforma per la risoluzione delle controversie online disposti a vedere http://ec.europa.eu/consumers/odr/. per partecipare a una procedura di risoluzione delle controversie dinanzi ad un organo di arbitrato consumatore non siamo impegnato e non siamo pronto.